Barbara Nipoti, coaching, Colori, Vita, Vivere bene

Giallo… dalla luce al pericolo

Simboleggia la LUCE, l’ENERGIA, la SAGGEZZA, la PRUDENZA, il PERICOLO.

Oltre a proprietà benefiche sul alcuni nostri organi, le diverse tonalità di giallo hanno influenze positive sulla nostra personalità: aumentano la capacità di relazione con il prossimo e la capacità di concentrazione.

Chi ama il colore GIALLO è una persona estroversa che accoglie con gioia le novità, vivace con alti picchi di vitalità, moltiplicatore di idee, di cambiamenti repentini, nutre forti aspettative sul futuro ed ama fare nuove esperienze ed è spesso alla ricerca del nuovo.

Chi indossa il colore Giallo è una persona in pace con se stesso. Chi non lo ama può essere che al momento si senta un po’ delusa dalle aspettative, ma basta “riaccumulare” l’energia perduta, per riprendere in mano la propria VITA al massimo.

Il Giallo rappresenta il TERZO CHAKRA: forza di volontà, efficienza e carisma .
E’ un importante centro energetico ed è la sede dell’EGO, cioè la percezione che abbiamo di noi stessi. Questo Chakra è collegato al nostro potere personale, alla forza di volontà, alla fiducia in noi stessi e all’autostima.
La posizione esatta varia dalle scuole di pensiero, alcuni lo rappresentano nella zona dell’ombelico, altri nella zona del plesso solare ed altri ancora nei pressi dello stomaco.
Ad esempio nella medicina psicosomatica si dice che chi ingoia rabbia per molto tempo, può ammalarsi di ulcera gastrica. Significativa la zona del corpo in cui si manifestano il tutto: sintomi paragonabili a sensazione di fuoco.

Da qui partono le sensazioni di non fare abbastanza e di conseguenza la nascita o esplosione della RABBIA: perché l’elemento fuoco rappresenta la nostra AZIONE verso l’esterno e qeusto significa superare i nostri limiti, modellare il mondo esterno e chi ci circonda, volontà di rendimento, volontà e forza di affermazione. Il Manipura è il luogo delle emozioni e soprattutto della rabbia.

Il nostro compito è quello di bilanciare i due poli: insaziabilità di non fare mai abbastanza e mortificazione a non concedersi nulla.

Tutto parte dal fuoco e ritorna al fuoco. La forza distruttrice si trasforma in forza costruttiva, attraverso la distribuzione del vecchio nasce il nuovo, sono le leggi della natura e della società.

Barbara Nipoti
barbara@coachingteam.it – Mobile 393.6470296
barbaranipotiblog.wordpress.com www.coachignteam.it

Fonti consultate:
Libri: Far esperienza con i Chakra – Aver cura di sé
Siti web: Il giardino degli illuminati – Wikipedia – Omnama