Barbara Nipoti, Benessere, Senza categoria

Amarsi non è un gioco da ragazzi …

Non sempre tutto è giusto o sbagliato, bello o brutto, da fare o da non fare. No, quasi mai il confine è così netto.

A volte ci troviamo davanti a decisoni importanti, a scelte dolorose, a momenti in cui dobbiamo capire che il futuro, il nostro futuro, dipende da cosa oggi scegliamo di accettare, di accolgiere, di portare avanti e da cosa intendiamo mettere da parte o lasciare andare, magari per viverlo diversamente, in semplicità e leggerezza.

Mollare la presa non è mai facile, anzi. Personalmente posso dire che mollare la presa è doloroso, ma, a volte, è segno di grande amore per se stessi, di grande forza ed è necessario.

Quello che si lascia non sempre è quello che non si vuole più, ma è quanto per un motivo o per l’altro non fa più per noi, ci occupa troppo tempo, ci prosciuga, ci spaventa, ci assorbe oltre l’immaginabile, per esempio.

Quando qualcosa sta stretto, quando col tempo ti accorgi che i rospi non scendono più, quando capisci che prima era tutto meraviglia ed ora invece è tutto un mezzo sorriso, una lacrima scalfita nei tuoi occhi, una gioia spenta che colora a metà, ….. bene, è arrivato il momento per fare una pausa!

Fermati e pensa. E’ un momento o è sempre? è una cosa che puoi gestire senza che influisca sul tuo vivere bene o è una cosa che lentamente ha cambiato il tuo modo di essere? E’ una cosa che è divenuta parte di te, ma non puoi proseguire, perchè la sua densità è elevata? E’ momento o è sempre? E’ risolvibile parlandone o tanto qualisasi sia lo sforzo a riguardo, prosegue tutto come sempre? E’ importante per te conservare nel tuo cuore quella meraviglia o sei disposto ad accettare di scalfirla, distruggerla e rovinarla per sempre?

Che sia un lavoro, un gruppo di amici, un hobby, un’amicizia … qualunque sia il motivo che ti porta a scegliere di mollare la presa, fallo. Il solo fatto che hai pensato di farlo vuol dire che un campanello di allarme si è acceso. Per cui, pensaci bene, rifletti attentamente su cosa vuoi veramente, su quanto stai per fare e se sei disposto ad accettarne le conseguenze, passa al fare!

Fallo se e solo se, il suo non farlo, ti spegne, ti fa vivere a metà, ti costringe ad accettare situazioni che non ti rappresentano. Poco alla volta il tuo corpo te lo farà capire, per cui, gioca di anticipo, è importante.

E’ una decisone difficile, lo so perfettamente, ma utile, necessaria e non da tutti. Ma quanto l’avrai presa, ti accorgerai che mano mano rifiorisci e la tua sicurezza diviene forza per altri.

Volersi bene, non è un gioco da ragazzi, è un compito fondamentale per la tua vita. Solo amandoti puoi amare, solo portandoti rispetto, puoi pretenderlo. Solo tu sai cosa vuoi veramente dalla vita, solo tu sai cosa stai passando, solo tu sai come puoi riprendere a brillare.

Amati sempre e chi ti vuole bene, si accorgerà del tuo cambiamento e non solo ne sarà felice, ma cercherà di fare altrettanto con la sua vita.